Descrizione

Non era un comune scantinato, uno di quelli in cui ci si perde tra le cianfrusaglie dimenticate..no! Questo era lo scantinato del contadino, un posto in cui io mi perdevo nell'ordine di ogni singolo oggetto. Il museo del contadino lo chiamavo.